immagine

Il nostro orto botanico

BotanicalDryGarden®  è l’espressione di un nuovo modo di fare giardinaggio e di avvicinarsi al verde, partendo dal riconoscere e dal valorizzare l’intelligenza delle piante.
Il brand è nato per identificare una vasta area attigua a Mates Piante dove vengono coltivate in modo naturale migliaia fra specie e varietà di piante che possono vivere in ambiente mediterraneo: un vero e proprio orto botanico tematico.

Ciò che accomuna questa miriade di essenze è la loro capacità di resistere a lunghi periodi di siccità, di sopravvivere alle poco piovose estati mediterranee e alle forti escursioni termiche.
Di particolare rilevanza le importanti collezioni di Cistus, Rosmarinus, Nerium, Salvia, Phlomis, Euphorbia, Graminacee. Innumerevoli gli accostamenti e le consociazioni studiate in collaborazione con alcuni grandi paesaggisti.

Al BotanicalDryGarden® non usiamo concimi chimici e pesticidi, e soprattutto non esiste un vero e proprio impianto di irrigazione.

La filosofia

Trovarsi in un giardino mediterraneo in piena estate e respirare i suoi  profumi e i suoi mille aromi. Contemplare i colori che vanno dai toni tenui a quelli più intensi e vivi. Accorgersi delle infinite sfumature dei grigi, dall’argento al blu, e dei verdi mai uguali. Perdersi nelle sottili differenze tra diverse varietà di piante della stessa specie. Sorprendersi per il vigore e l’esuberanza della vegetazione e delle fioriture in un terreno dall’aspetto povero, pieno di pietre, arso da mesi di siccità: un terreno che sprigiona un calore senza tregua.

Un giardino rigoglioso, pieno di vita e di energia, nel quale ad un tratto ti accorgi di una grande assenza: manca l’impianto di irrigazione!
Scopri allora con sorpresa che non è stato occultato magistralmente ma semplicemente non c’è: ti trovi in un vero giardino secco.

Secco: aggettivo ingrato e poco indicato per descrivere tutta questa bellezza, ma anche un termine che lascia pochi dubbi.
Gli inglesi dicono dry , portandoci a pensare ad “asciutto”, “arido”, “drenato”. Noi useremo il termine dry garden per descrivere le tecniche e gli accorgimenti necessari per costruire e coltivare un giardino senza irrigazione.

Un piccolo paradiso, magari anche all’interno di un giardino tradizionale.

E’ facile subire il fascino di questa tecnica: una vera esperienza naturale, eco-sostenibile e a bassa manutenzione.

L’espressione di una nuova sensibilità.

La realizzazione

Poche regole ed alcune tecniche da rispettare con attenzione ti consentiranno di realizzare insieme a BotanicalDryGarden®  il tuo giardino personalizzato e unico.
Provengono dagli usi tradizionali di un’agricoltura antica, sapiente, tecnologicamente povera ma ricchissima di conoscenze tramandate da generazioni.

In ambiente mediterraneo esistono una miriade di piante molto resistenti ad alcuni mesi di completa siccità; secondo alcuni botanici tra le 4.000 e le 5.000 differenti specie: divertiti a scegliere!

BotanicalDryGarden® by Mates Piante, con grande passione e attenta selezione, ne ha sperimentate più di mille, tra cui specie insolite e poco conosciute.

Le piante di BotanicalDryGarden® sono coltivate in vasi quadrati particolarmente profondi rispetto alla loro grandezza  dotati di speciali scanalature verticali anti avvolgimento radicale che permettono alle piante di adattarsi al meglio al terreno in cui vengono inserite.

Sarà cura di BotanicalDryGarden® farti avere tutte le regole necessarie per piantare e mantenere con successo le piante in un giardino senza irrigazione.

Giardino senza irrigazione
Giardino senza annaffiare
Giardino senza acqua

Pin It on Pinterest

Share This