Abelia x ‘Edward Goucher'

€19,50

4 pezzi disponibili

L'Abelia x 'Edward Goucher' è un ibrido tra Abelia x grandiflora e Abelia 'Shumannii'. Questa varietà è stata introdotta nel 1911 da Edward Goucher, membro del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Con questo grazioso arbusto dai fiori rosa potrai realizzare delle siepi ricche di colore per il tuo giardino.

Scopri di più

Formato Vaso 9x9x20
Famiglia Caprifoliaceae
Tipologia Cespuglio
Fogliame Verde-bronzo, Sempreverde
Colore del fiore Rosa
Epoca di fioritura Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre
Resistenza al freddo Da -5°C a -10°C
Resistenza alla siccità Media
Resistenza alla salsedine No
Altezza massima raggiunta 1,5 m
Esposizione Mezz’ombra, Pieno sole

CARATTERISTICHE DELL'ABELIA 'EDWARD GOUCHER'

Questa varietà di Abelia presenta abbondanti fiori rosa chiaro a forma di campanella che rallegreranno il vostro giardino da luglio fino ad ottobre. L'Abelia 'Edward Goucher', grazie al suo portamento arrotondato di medie dimensioni, è molto indicata per creare siepi alte al massimo un metro e mezzo.

Il fogliame è semi-sempreverde con una sfumatura color bronzo in giovane età.

L'Abelia 'Edward Goucher' ha una buona resistenza al freddo. In caso di inverni particolarmente rigidi il fogliame dell'Abelia potrebbe diradarsi, per poi tornare a germogliare in primavera.

PIANTUMAZIONE E MANUTENZIONE

Questo grazioso arbusto necessita di poca manutenzione. Una leggera potatura in autunno, subito dopo la fine della fioritura, sarà più che sufficiente per farle mantenere un aspetto elegante e ordinato. Basterà rimuovere le parti secche e intervenire in modo leggero sulle estremità.

Consigliamo di mettere a dimora la pianta durante l'autunno: in questo modo le radici avranno il tempo per svilupparsi in profondità prima dell'arrivo dei mesi più caldi. Subito dopo la piantumazione sarà necessaria un'irrigazione molto abbondante per far penetrare l'acqua in profondità e far attecchire la pianta. Dopo questa prima fase, irrigare in media una volta ogni 15 giorni (nel caso in cui non ci siano state precipitazioni). Fare attenzione ad evitare il ristagno idrico, una condizione che potrebbe danneggiare la pianta: irrigare solo e soltanto quando la terra è completamente secca.

Visti di recente