Rosa x 'Albéric Barbier'

€20,00

La Rosa x 'Albéric Barbier' è una rosa sarmentosa elegante e particolarmente apprezzata. Sviluppa un'unica fioritura nell'arco dell'anno, ma la sua abbondanza e il suo candore sapranno toglierti il fiato. La Rosa 'Albéric Barbier' è ottima per la copertura di archi, colonne, pergole e tronchi d'albero.

Scopri di più

Formato Vaso 9x9x20
Famiglia Rosaceae
Tipologia Sarmentosa
Fogliame Verde scuro, Semi-persistente
Colore del fiore Bianco con sfumature gialle
Epoca di fioritura Maggio, Giugno
Resistenza al freddo Intorno ai -10°C
Resistenza alla siccità Media
Resistenza alla salsedine No
Altezza massima raggiunta 5 m
Esposizione Pieno sole, Mezz'ombra

BREVE STORIA DELLA ROSA 'ALBÉRIC BARBIER'

La Rosa x 'Albéric Barbier' è una rosa ibrida nata dall'incrocio tra la Rosa wichuraiana e la Rosa 'Shirley Hibberd' (un ibrido di rosa Tea gialla). L'ibridazione è avvenuta nel 1900 ad opera del vivaista francese René Barbier.

Si tratta di una delle rose rambler più apprezzate del Novecento, e come tutte le appartenenti a questa categoria è una pianta vigorosa dalla crescita morbida e capace di espandersi fino a coprire ampie superfici.

Nel 1993 la Rosa 'Albéric Barbier' è stata insignita del prestigioso Award of Garden Merit, un premio assegnato dalla Royal Horticultural Society a piante ornamentali dotate di particolari caratteristiche di eccellenza.

DESCRIZIONE DELLA ROSA 'ALBÉRIC BARBIER'

La Rosa x 'Albéric Barbier' è una rosa dal portamento sarmentoso caratterizzata da un elegante fogliame di colore verde scuro molto lucido. Questo fogliame lussureggiante e semi-persistente si dispone su lunghi tralci flessibili, i cui fusti presentano un numero ridotto di spine.

Questa pianta ha una crescita rapida e molto rigogliosa, il che la rende ottima per ricoprire diversi tipi di superficie: puoi usarla per abbellire pergole, archi e colonne, oltre che per ricoprire pareti e tronchi d'albero. L'importante sarà lasciarle ampio spazio, poiché tende a svilupparsi molto in alto.

IL FIORE DELLA ROSA 'ALBÉRIC BARBIER'

La Rosa x 'Albéric Barbier' si distingue per la sua fioritura davvero spettacolare, che prende il via durante il mese di maggio. In questo periodo la pianta si ricopre di fiori color bianco crema impreziositi da un cuore ricco di sfumature giallo limone.

I fiori sono di medie dimensioni (raggiungono infatti un diametro di circa 7/8 cm) e sbocciano solitari o raccolti in piccoli gruppi. Le infiorescenze presentano una conformazione spiralata finché sono in boccio (un'eredità raccolta dalle rose Tea) e poi si aprono secondo una forma variabile, doppia oppure semi-doppia. Ciò che rimane invariato è il loro delicato profumo, una fragranza fruttata che ricorda quella della mela.

La fioritura primaverile è molto abbondante e scenografica, ed è l'unica nell'arco di tutto l'anno. La Rosa x 'Albéric Barbier' è infatti una rosa non rifiorente, anche se talvolta si verifica la comparsa occasionale di tardivi fiori sparsi se la pianta viene coltivata in zone dal clima non troppo asciutto.

COLTIVAZIONE E MANUTENZIONE DELLA ROSA 'ALBÉRIC BARBIER'

La Rosa x 'Albéric Barbier' è una delle poche rose capaci di cavarsela bene in mezz'ombra, anche se questo chiaramente comporta una minore abbondanza nella fioritura. Può essere coltivata in terreni esposti a nord e non teme i suoli poveri. Se coltivata in zone dal clima molto caldo, potrebbe però soffrire un'esposizione continua al sole diretto.

La Rosa 'Albéric Barbier' non è una rosa rampicante tout court, pertanto avrà bisogno di essere indirizzata nella sua crescita: i suoi lunghi tralci dovranno essere accompagnati su appositi sostegni e fissati con dei legacci morbidi.

Questa particolare specie non richiede potature vigorose, sarà sufficiente un leggero intervento alla fine dell'inverno per rimuovere le parti secche e contenere l'espansione della pianta.

Visti di recente